Events

Recap – Tourism Brainfood Corvara

Il seminario formativo a Corvara - ecco i contenuti

Abbiamo organizzato l’evento in collaborazione con Antonio Miano di Hotel Performance, Mario Romanelli di Travel Appeal, Stefano Montagna di Vertical Booking.
 
 
Sappiamo che il 79% delle persone prima di scegliere un alloggio legge da 6 a 12 recensioni. Al 83% piace leggere recensioni bilanciate che descrivano bene pro e contro. Quindi non bisogna preoccuparsi se ogni tanto c’è una recensione meno buona. Infine una recensione è sempre una considerazione personale e bisogna valutare sempre a cosa si riferisce l’ospite.

Oltre ai portali di recensione anche i social giocano un ruolo importante nella fase di informazione.
Non dobbiamo dimenticarci del tema mobile. Mentre qualche anno fa si era all’avanguardia sfruttando le e-mail ora l’avanguardia significa essere sempre online grazie a un dispositivo mobile.

Per questo motivo possiamo dire che il successo di un hotel è strettamente legato al fatto se è o non è presente sui social. Un altro consiglio utile può essere quello di integrare le recensioni all’interno del proprio sito in quanto fungono da elemento di trust e l’ospite comunque andrà a leggerle.

Monitorare tutti i social e i portali non è semplice per questo motivo Travel Appeal mette a disposizione un tool che permette di raccogliere le recensioni e capire il sentiment generale degli ospiti.

Il booking online vs. il Metasearch marketing
Ora ci dedichiamo a Stefano Montagna di Vertical Booking.
Ha presentato il loro tool per permettere agli ospiti di prenotare direttamente dal sito e quindi non dipendere più dalle OTA e Booking. Inoltre a presentato il loro tool per gestire i contenuti dei portali. Essere presente sui portali di prenotazione come Booking da una grande visibilità alle strutture alberghiere - sta a loro la bravura di sfruttarla per trasformare un visitatore in ospite.  Il metasearch aiuta a migliorare la vendita diretta, deve essere gestito con estrema attenzione e ogni hotel deve essere padrone della propria strategia di vendita.

Come trasformare richieste via e-mail in prenotazioni
Infine passiamo all’intervento del nostro Matteo: Trasformare richieste in prenotazioni
Ha iniziato la sua presentazione spiegando le tendenze e gli andamenti del mercato. 
 
Ecco qualche dato: Il traffico mobile è in continua crescita. Ormai il 44% delle persone visualizzano pagine da mobile. Il 43% delle persone usa il mobile per la messaggistica. Seguendo questo trend i siti sono responsive per garantire la visualizzazione perfetta su tutti i device e riuscire a trasmettere le emozioni. Queste sono sempre più multimediali e il tracking ci permette di valutare e misurare tutti i risultati.

Seguendo questi trend anche le offerte devono andare incontro a queste esigenze ed essere responsive, emozionali e misurabili in rapporto ai risultati ottenuti. 
Infine devono essere interattive: l’ospite spesso ha domande che vuole chiarire prima della prenotazione e infatti abbiamo visto che il 32% delle persone ha domande da porre e il 54% delle persone che fa domande è portata poi a prenotare.

Queste tendenze, esigenze e necessità sono soddisfatte dal nostro tool di vendita ReGuest.
 
Speriamo che l’evento vi sia piaciuto. Massimiliano, Matteo e Massimo sono a vostra disposizione  per eventuali domande e speriamo di vedervi e incontrarvi di persona a uno dei prossimi eventi.
 
 
 
Share
 
 
 
Ritorna al magazine
 
 
 
Good Vibrations
 
 

Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie PolicySe prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.