Events

Recap: E-Business in Germania a Milano

L’evento della camera di commercio Italo-Germanica di Milano ha riempito completamente la sala! Ecco a voi le nostre impressioni e riassunti di tutte gli interventi.
 
Aspetti legali e fiscali
Ovviamente gli aspetti legali e fiscali dell’E-commerce in Germania non potevano mancare. E chi meglio dell’avvocato Roland Plecher avrebbe potuto illustrare questi aspetti?  Il quadro normativo, gli aspetti giuridici della stipulazione del contratto online, gli obblighi d’informazione e gli aspetti fiscali sono stati introdotti. L’avvocato tedesco ha chiuso con un appello: “Siate sempre attenti agli avvocati tedeschi, girano sul web e cercano siti che non sono corretti da un punto di vista legale. Quindi fatelo accuratamente.”

Le potenzialità del blogger-marketing
Marco Marranini di Digital Cake ha parlato delle potenzialità del blogger-marketing per l’E-commerce. Unendo i dati di persone da tutti social networks Digital Cake è in grado di scegliere i giusti influencer per tema e mercato target. Mostrava esempi di campagne svolte in collaborazione con vari influencer per promuovere contenuti e diffondere argomenti. 

Best practice: Giordano Vini
Giordano Vini produce ed esporta vini, e già dagli anni 50 si rivolge direttamente alla clientela, saltando ogni intermediario. Così è diventato una delle più grandi realtà italiane nella vendita diretta di vino e tra i primi ad essere quotato in borsa. Carlo Boggione  ha confermato che la Germania è uno dei mercati più  importanti per Griordano Vini e ha specificato che utilizzanno vari canali di vendita come Mailing, Teleselling e l’Online Shop per raggiungere il cliente finale anche all’estero. Tutti presenti in sala hanno poi avuto il piacere di godersi un buon bicchiere dei loro vini al buffet che era l’ultimo punto in agenda.

Conclusione
Complimenti al team della camera di commercio Italo-Germanica, in primis a Lara Scholz e Claudia Passuello, per l’organizzazione di questo evento! Il grande numero dei presenti ha dimostrato che gli organizzatori hanno scelto un tema molto interessante e noi ci siamo trovati benissimo. Non vediamo l’ora di partecipare ad una prossima edizione!
 
 
Share
 
 
 
Ritorna al magazine
 
 
 
Good Vibrations
 
 

Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie PolicySe prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.