Team

OUR TEAM ON STAGE - Christoph Haindl

Durante l’estate si diverte a giocare a calcio, mentre in inverno adora lanciarsi giù dalle piste immacolate con il suo snowboard. Ed è proprio questa passione ad aver condotto in Tirolo il giovane originario dell’Alta Austria. Un paio di anni e un colloquio di lavoro dopo, Christoph è diventato il nostro primo collega nella città di Mozart. A Salisburgo si occupa, infatti, di assistere i clienti del settore alberghiero in tutta l’Austria. In questa intervista ci racconta del colloquio più lungo della storia della Zeppelin, della sua esperienza lavorativa, dell’amore per l’Alto Adige e delle sue passioni sportive.   
 
 
Christoph, cosa fai come account manager e di cosa ti sei occupato prima di arrivare alla Zeppelin?
Come account manager mi occupo dei nostri clienti del settore alberghiero in tutta l’Austria, aiutandoli e consigliandoli soprattutto per quanto riguarda i temi campagne e siti web. Prima della Zeppelin ho lavorato per booking.com a Innsbruck (per questo capisco il dialetto tirolese e quello altoatesino :)) e poi in un’agenzia di marketing a Monaco.
Come hai scoperto la Zeppelin? In fin dei conti sei stato il primo collaboratore a Salisburgo.
Volevo tornare a vivere di nuovo vicino a casa, in Austria, e per questo la mia scelta è ricaduta su Salisburgo. Mi è piaciuto molto cominciare a lavorare in un’agenzia ben posizionata a livello locale e vederla gettare le basi e affermarsi in un nuovo mercato, quello austriaco. Non penso che essere il primo collaboratore sia mai stato un ostacolo, ma piuttosto un’opportunità.

Come si è svolto il colloquio che, con le sue tre ore e mezza di durata, è stato il più lungo della storia dall’azienda?
È veramente durato così tanto??? Bè, secondo me la comunicazione è sempre la cosa più importante :). Inoltre, ero molto curioso di scoprire cosa mi aspettava e avevo ricevuto delle informazioni già prima dell’incontro, per cui ero preparato. Adesso mi è di nuovo venuto in mente, in effetti è stato un colloquio piuttosto lungo! Me ne sono accorto quando ho superato le tre ore di parcheggio.  

Soprattutto nella fase d’introduzione al lavoro sei stato spesso in Alto Adige per partecipare e formazioni e meeting con i tuoi colleghi di lavoro. Cosa ti piace dell’Alto Adige?
Per certi versi, l’Alto Adige e la Baviera sono molto simili all’Austria; per questo mi trovo molto bene a Merano. Quando c’è del cibo buono non posso essere molto lontano e, cosa curiosa, il sushi meranese è delizioso :).

Giochi volentieri a calcio e per passione tracci curve nella neve. Qual è il ruolo dello sport nella tua vita?
Anima sana in corpore sano. Spesso, dopo il lavoro comincio subito con l’allenamento; lo sport è il bilanciamento perfetto per la quotidianità e mi offre la possibilità di staccare completamente andando in mezzo alla natura. Inoltre, chi è in forma dal punto di vista fisico è facilitato a rendere molto anche dal punto di vista mentale.
 
Nome: 
Christoph Haindl

Chiamato anche:
Hendl &  Stoffl

Il suo lavoro:
Account manager

Special skills:
 tenace, simpatico & curioso di sapere
 
 
 
 
 
 
 
 
Share
 
 
 
Ritorna al magazine
 
 
 
Good Vibrations
 
 

Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie PolicySe prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.